Arrampicare nel Piceno


Vai ai contenuti

Settembre

News > 2010

30 SETTEMBRE 2010

Grandi prestazioni a Ponte d'Arli in questi ultimi giorni: Berna, tra un giro e l'altro su Ciccio bello nesquic, si aggiudica invece la libera di Celo duro 7c+, Daniela Feroleto chiude in pochi giri Raff li mà 8a, per non parlare di big Calibba che in un solo pomeriggio è capace di farsi tutti i tiri duri della falesia....no comment davvero!!! Aspettiamo a breve la libera di Ricca che è ad un passo da Ciccio bello...

27 SETTEMBRE 2010
Purtroppo la sfortuna non ha risparmiato Davide Mancinelli.
Ieri a causa di un brutto volo il climber si è procurato due microfratture al malleolo.
Non voglio alzare altre polemiche...ma in quel punto della via non nascondo di aver dovuto allungare un rinvio poichè, posto lo spit al centro del passo, è davvero difficile da moschettare.
Il solito problema delle spittature?
Caro Marco purtroppo non è vero che gli incidenti sono allergici alle tue vie!!!

26 SETTEMBRE 2010
Sinceramente non ci credevo. Ma non perchè non fosse capace, ma solo perchè l'ultima volta aveva detto "...sto riprovando i singoli", e questo solo il giorno prima della libera.
Ebbene parlo di Omeopatix, o meglio "OMEORAPICANIX". Si perchè il protagonista è lui Francesco Rapicano e la via una delle più belle e tecniche placche del Piceno.
La storpiatura del nome deriva dal fatto che il big climber nel singolo basso ha trovato una sua Metode originale quanto dura. A mio avviso più dura...ma cosa importa.
Alè Alè...Rapicanix

23 SETTEMBRE 2010

Gilberto chiude al terzo giro della giornata Celo duro, 7c+ di continuità che, come tutte le vie che passano sullo strapiombo di Ponte d'Arli, il chiave è nella parte conclusiva.
Dopo il ritorno dalle vacanze il nostro boss è sempre più convinto che le falesie di casa siano davvero molto belle! Provare per credere.

20 SETTEMBRE 2010

E' tornato grande il nostro Alessio di Felice.
Ha causa di qualche incidente di percorso non si sentiva più parlare del giovane talento ascolano.
E invece...persi 10 chili e qualche seduta intensiva con il Tutor Stefano l'ha riportato alla ribalta.
Oggi infatti si è tolto il primo sassolino dalla scarpa.
Infatti è sua la libera della bellissima e lunghissima "Il mostro degli smartis" (7a) a Ponte d'Arli.
Complimenti Ale. Sei un Grande!!!!!

16 SETTEMBRE 2010

Non molla Anna Sacripanti che fresca di vacanza spitta con papy Gibbo la via più facile di San Giorgio e se ne aggiudica pure il first ascent! Si tratta di una linea che Gibbo aveva individuato da tempo ma non ancora realizzato, nel settore Le terrazze, dopo la via Estrema destra. "Mamma mi diverto" è il suo nome e stiamo parlando ovviamente di un 4° bellissimo grado!!

15 SETTEMBRE 2010

Ogni cosa è bella perchè dura poco...dicono. E così anche le vacanze della Sacripanti family sono finite. Tante le sorprese. Anna e Cecilia iniziano ad arrampicare da prime, Stefano si è "ingrellato", Mattia si è "scazzato", Dante e Beatrice sono un'altra storia (quella della top rope) e... Diana ha spesso sofferto quasi solo a guardare ed assicurare, Gilberto ha aspettato con ansia le condizioni ideali per un 7c+ sulla spiaggia di Cala Fuili ma...ancora le aspetta!!

Ma veniamo alla classifica solo dei migliori risultati per categoria:
Gilberto un 7a a vista e 2 6c+ duri ma duri
Mattia un 6b+
Stefano un 6b bellissimo con lunghe rinviate (25 mt e 5 spit!)
Anna un 5c flash
Cecilia un 4b
Bea un 5c (peccato che la ragazza scali solo in top rope!)
Diana non pervenuta!!!!
Tutto il resto sulla Sardegna prestissimo in una nuova pagina del sito che stiamo preparando.

11 SETTEMBRE 2010

Sta riprendendo ad arrampicare seriamente Carla G. che chiude oggi Prozac, un bel 6a di San Giorgio con un finale in catena nient'affatto semplice. Complimenti alla nostra barista preferita e.... mi raccomando, continua così!!!

5 SETTEMBRE 2010

Parte del Team di Arrampicareap.com si è diretta nella bella e placcosissima falesia di Pietracamela.
Giornata all'insegna del divertimento con grandi risate sulle pungenti battute di Zarè. Ma i nostri climber non hanno solo cazzeggiato ma hanno dato sfogo al fisico sulle taglienti tacche e i piccoli buchi di questa parete. Stefano riesce nella On Sight di un bel 7a boulderoso e soprattutto può finalmente vantarsi di aver recuperato il suo Compagneros. Infatti Maurizio Tufoni ha ufficialmente riaperto le danze.
Alè Compagneros


Torna ai contenuti | Torna al menu